Il massaggio della Buonanotte per aiutare il tuo bambino a rilassarsi e addormentarsi

By | 23 Settembre 2017

scopri come non passare più tutta la notte in bianco e favorire il sonno al tuo bambino

Omeopatia, pranoterapia, fiori di Bach, osteopatia e terapia cranio sacrale, tra le diverse terapie proposte per aiutare il bambino a rilassarsi ed abbandonarsi al sonno c’è il massaggio infantile.

Lo conosci?

Questo tipo di massaggio è utile a tutti i neonati e bambini, favorisce il rilassamento, allevia il piccolo o il bambino dai malesseri quali: mal di pancia, coliche, stitichezza, irrequietezza.

Molte ricerche scientifiche confermano i benefici di questo semplice strumento.

Lo scopo del massaggio infantile e delle altre terapie manuali, come l’osteopatia e la terapia cranio sacrale, escluse le patologie, è di liberare il corpo del bambino dalle tensioni. Poiché qualsiasi alterazione del tono si traduce sempre con un malessere.

Tensioni che possono essere più o meno intense, possono essere permanenti ed agire sull’aspetto emotivo del bambino rendendolo irrequieto, con pianti continui.

Questo malessere, lo priva del benessere, necessario per lo sviluppo armonioso della propria vita sia affettiva sia fisica, del corpo.

Esco un attimo dall’argomento massaggio. Un aspetto, a  volte non ci si pensa, non si crede di averne bisogno, ma se l’origine della tensione del bambino fosse l’ambiente famigliare; la famiglia si deve rivolgere anche verso un professionista specializzato.

Il suo malessere scatena in te mamma, insicurezza, inducendoti  alla ricerca di informazioni. Il web diventa la tua fonte infinita, di raccolta d’informazioni.

Il mio consiglio anziché cercare soluzioni tipo “Cosa posso dare  per far passare le coliche?”, “Cosa posso fare dare per fare addormentare il mio bambino?”, “Come posso fare per calmarlo?”,  ”  ” mamme cosa avete fatto per…?”etc.

Prima di affidare il tuo bambino ad un terapista, osteopata, lo dico contro il mio interesse di terapista, il mio consiglio è imparare il massaggio infantile. 

Imparerai un po’ alla volta la sequenza, imparerai a creare l’atmosfera giusta per questo bellissimo rituale.

Molti bambini si rilassano, per altri è un momento di gorgheggi e gioco con il proprio genitore.

Momenti impagabili, interazione, comunicazione, reciproca fiducia e conoscenza, dai risvolti positivi  si al livello emotivo e fisico poiché allevia i disturbi che generano malessere nel tuo bambino.

Anziché delegare al terapista, diventa tu l’esperto del tuo bambino, allenta tu le tensioni.

Questa conoscenza ti sarà utile sino all’adolescenza, avrai a disposizione uno strumento che ti permetterà di aiutarlo. Il massaggio infantile sarà il MEZZO per entrare in relazione, imparerai ad osservare, ascoltare il suo corpo. Imparerai a SENTIRE con le tue mani  ciò che lo aggrada.

Sei ancora convinta nel voler delegare all’osteopata, alla terapia cranio sacrale, questo prezioso momento di conoscenza?

Il compito di queste discipline è di allentare le tensioni e liberare il corpo.

Alle mamme che mi scrivono “puoi aiutare il mio bambino?” potrei dire si, senza aver mai parlato con loro, semplicemente rispondendo al loro messaggio, che posso alleviare i disturbi.

Ma non lo faccio, prima ci sentiamo per telefono, ti pongo alcune domande, poi ti dirò si o no.

Sono sempre più convinta che il genitore debba avere la possibilità di agire per primo, ripeto escluse le patologie che SOLO il medico può diagnosticare. Non altre mamme tramite una foto pubblicata nei social.(mi raccomando!).

Per questo lo starter del mio Metodo Armony è il massaggio infantile. Ci tengo che ogni genitore impari questa “tecnica” per gli innumerevoli benefici che offre.

Poi se ci sarà la necessità, perché ritieni che faccia ancora fatica ad addormentarsi, le coliche sono ancora presenti, agirò con la terapia manuale osteopatica o terapia craniale.

Se la tua aspettativa è risolvere il malessere con 1-2 sedute di osteopatia, potresti restare delusa e ricominciare il pellegrinaggio alla ricerca della terapia miracolosa, dell’osteopata che in una seduta risolva  il problema.

In alcuni casi bastano poche sedute, mentre per altri bambini il processo è più lungo, per cui investi prima su di te e sul massaggio infantile poi, se sarà necessario, l’intervento dell’osteopatia e della terapia cranio sacrale,  potranno essere di supporto.

Come fare per favorire la buonanotte

  1. Crea una routine che adatterai alle varie fasi di crescita, rispettando le esigenze diverse di ogni età.
  2. Lo scopo della routine è favorire il rilassamento, farlo sentire sicuro, perché si addormenti senza turbamenti.
  3. Inserire il massaggio infantile nella routine serale può essere d’aiuto in questo senso.
  4. Ti serve un olio naturale, l’atmosfera adatta, poni attenzione alle luci ed alla temperatura della stanza.
  5. Nel tempo potrai sperimentare quale siano le zone migliori da massaggiare prima dalla nanna, così da creare il VOSTRO rituale.

Se il pensiero di quanto tempo ci vorrà per effettuare tutto il rituale, anzi questo pensiero diventa un ostacolo perché non vedi l’ora di metterti sul divano…

Personalmente preferivo dedicarmi al rituale che passare la notte in bianco tra i mille risvegli.

Per cui fai un bel respiro profondo, rilassati, … crea il tuo rituale accompagna il tuo bambino nella fase dell’addormentamento.
Se uscita dalla stanza dovesse risvegliarsi, non farlo piangere, leggi questo articolo per capire i danni del pianto prolungato.

Sicuro avrai qualche risveglio in meno e potrai dormire qualche ora in più.

L’ultimo suggerimento: accompagnare il rituale con il canto, cattura l’attenzione del tuo bambino, migliora il legame “Bonding” per una perfetta sintonia.

Una qualsiasi conzoncina andrà bene.

Se desideri  variare, ti lascio questi due link:

“la ninna nanna del chicco di caffè” 

“Ami balo basci tomaké”   è un mantra, il suo significato è: ti voglio bene bambino mio.

 

Insegno il massaggio infantile a domicilio per rispettare le esigenze del tuo bambino, in un luogo sicuro e tranquillo.

Di base sono necessari 5 incontri, qualora il tuo bambino ha bisogni speciali, poiché hanno diagnosticato un ritardo, autismo, etc. potrebbero volerci più incontri.

 

Se desideri aiutare, guidare il tuo bambino verso il suo benessere, favorendo il rilassamento e il sonno compila il modulo di contatto

www.metodoarmony.ch/contatti

Inserisci i tuoi dati

Ti ricontatto entro 24H per darti maggiori informazioni.

A presto Michela

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.